La Corretta Alimentazione del Cane

Prodotti Cane su bauzaar.it

La Dieta dello Yorkshire Terrier

Ogni persona impara nel corso del tempo ad interagire con il proprio cane da compagnia, cogliendone gli umori, le gioie e gli aspetti problematici. Via via che cresce la conoscenza reciproca, ogni proprietario capirà quali siano gli alimenti preferiti dal proprio Yorkshire Terrier e cercherà di assecondarne i gusti per quanto sia possibile...

Prodotti Cane su bauzaar.it

Un aspetto fondamentale della dieta è la varietà, esattamente come per gli esseri umani ed è necessario consentire al proprio cane di assimilare tutti gli elementi nutritivi che ne favoriscano la crescita e la buona salute.

Bisogna quindi cercare di incuriosire lo Yorky anche verso gli alimenti che eventualmente non apprezza, magari con alcuni piccoli trucchi?proprio come si fa con i bambini nascondendo le verdure all'interno di piatti compositi!
Una volta superato il periodo dello svezzamento, è fondamentale garantire all'animale una corretta dieta, evitando in primo luogo di viziarlo con dolci e cibi fritti.

Nel caso in cui si opti per la preparazione casalinga dei pasti bisogna ricordarsi di garantire il corretto apporto di carne e pesce, da servire cotti ed accompagnati da cereali, pasta o riso.

Fondamentali anche le verdure che non dovrebbero mai mancare, eventualmente insieme a uova o formaggio magro che possono rappresentare ottimi sostituti della carne, in modo da variare l'alimentazione preservandone l'apporto proteico.

Food

In particolare per i cuccioli è importante il latte che assicura il calcio necessario alla crescita delle ossa, ma che in alcuni casi risulta difficile da digerire. Se accadesse ciò è necessario rivolgersi al proprio veterinario il quale sarà in grado di trovare validi sostituti, magari consigliando formaggio o yogurt.

Infine la frutta, apprezzata da molti cani che vanno lasciati liberi di manifestare le proprie preferenze fino a che ciò non metta a rischio la loro salute!
In conclusione vi consigliamo di rivolgervi sempre al vostro veterinario di fiducia, un esperto in grado di indirizzarvi al meglio sia verso i cibi preparati a livello industriale che quelli casalinghi.